Annunci di Lavoro

Le Squame

Le squame dei pesci non sono composte di sostanza cornea (come quelle dei rettili), e possono essere considerate dei veri e propri organi grazie alla loro struttura complessa. Essa si differenzia notevolmente da specie in specie.

In alcune specie ( carpa e tinca ad esempio) sono lisce, in altre sono armate di punte microscopiche che le rendono ruvide. Alcune specie appaiono privi di squame, ma lo sono solo apparentemente. L'anguilla, ad esempio, ha le squame ricoperte dal derma. Altre specie, infine, sono effettivamente prive di squame.

Esse si presentano di norma sovrapposte come delle tegole e sono fissate alla pelle nella parte anteriore, il che rende possibile il massimo scorrimento dell'acqua sul corpo. Quasi sempre le squame hanno funzione di protezione contro i pericoli ambientali esterni, ma non sono l'unica forma di difesa dei pesci. Una di queste, estremamente importante, la secrezione di muco che copre pelle e squame di molte specie. Se privati di questa difesa, spesso il pesce rimane indifeso rispetto ai cambiamenti di temperatura o le alterazioni chimiche dell'acqua.